domenica, novembre 23, 2014

Chi ha detto che "Non esiste più la mezza stagione"?

I miei mocassini "Lemarè"


Dalle mie parti, ma non solo, le stagioni sembrano aver lasciato il posto a delle lunghe "mezzestagioni". La primavera e l'autunno continuano ad allungarsi sempre più, ben oltre la data stabilita al loro termine, come a volersi congiungere. L'estate sembra sempre più corta perchè, come tutte le cose belle, vola via in un batter d'occhio, e l'inverno qui da me si fa intuire quando ormai la primavera è alle porte. Il mio shopping invernale è ridotto  proprio come le stagioni: ai "minimi termini"!  :-D
Lo shopping "compulsivo" (anche se non mi è propriamente appartenuto), ha lasciato il posto allo shopping "riflessivo". :-D
Per mia fortuna, ho sempre pensato che "less is more", per cui non soffro poi molto a fare acquisti, oramai sempre più spesso, "solo per necessità".
Avevo bisogno di un paio di scarpe comode che non fossero le mie imperterrite ballerine.
Non amo molto le sneakers, non ne possiedo neanche un paio, momentaneamente, ma mi ero incapricciata di un paio di Golden Goose fuori dai miei soliti schemi: il loro prezzo mi ha fatto desistere fino ai prossimi saldi. Il mio sguardo è ritornato di nuovo a posarsi su dei mocassini un po' ibridi che mi avevano colpito immediatamente. Il mio negozio di fiducia ha da sempre, accanto ai marchi e alle firme più conosciute, un corner di brand meno noti e molto spesso rigorosamente Made in Italy in cui pescare qualche chicca". Questo patchwork di pelle, vernice e gomma, comode comode come pantofole, mi fanno compagnia dallo scorso week-end. Ma sembrano anche un po' delle scarpe da barca, pronte per farti affrontare tutti i mari quotidiani.



(Lemarè)